Cile: guerra permanente contro i mapuche

Violenta repressione contro la comunità di Temucuicui, accusata di traffico di armi e droga. L’azione poliziesca è avvenuta, non casualmente, a seguito delle proteste dovute alla mite sentenza contro l’ex sergente responsabile dell’omicidio di Camilo Catrillanca. A farne le spese la madre, la vedova e la figlia (di soli 7 anni) del comunero ucciso, tutte arrestate. di David Lifodi

Continua a leggere

Estrattivismo culturale in America Latina

Teste che rotolano, ma in senso figurato ovviamente. di Maria Teresa Messidoro (*)   I PERSONAGGI di questa storia sono: Il tahiel, un canto sacro del popolo mapuche, con il quale un machi, cioè uno sciamano, durante una cerimonia, invita i presenti alla ricerca dell’unione con l’universo e con le generazioni passate e future. Ciascuna stirpe mapuche ha il proprio

Continua a leggere

Chile: assassinio di un comunero genera una forte reazione del popolo mapuche

tratto da PUEBLOS ORIGINARIOS del 6 ottobre 2014 (traduzione a cura di Francesco Cecchini) José Quintrique Huaiauimil fu assassinato lo scorso giovedí, quando assieme ad altri membri della sua comunità stavano per iniziare un’ occupazione pacifica del  Fundo Ilpe nel comune di Ilpe. La proprietà di circa 1300 ettari è rivendicato da Lof Nilpe ed era oggetto di occupazione dai comuneros

Continua a leggere