Rojava / “Io, combattente Ypg arrestato dal governo curdo-iracheno”

di Paolo Pachino (*) Il racconto di Paolo, rientrato in Italia dopo 9 mesi di guerra: “Gli stati dicono di combattere l’Isis, in realtà lo sostengono e armano. Hanno molta paura di rivoluzionari e rivoluzionare che lottano per la libertà”. Sui fatti relativi al mio arresto nel Kurdistan Iracheno Il Kdp di Barzani arresta chi combatte l’Isis e difende la

Continua a leggere
1 2 3 4