QUASI POLAROID con Poesia & Vulcani e .. Giuliano Bugani

di Sandro Sardella

le parole sono un corpo a corpo con la scrittura .. sono la

furia di un fiume in piena .. sono lava che scava e che brucia ..

sono Louis-Ferdinand Cèline in officina .. sono Antonin Artaud

che biascica blatera urla il disastro del vivere .. sono la lingua

impastata di Jack Kerouac .. sono gli allucinati mondi di

William Burroughs .. sono l’arcanica lotta contro la guerra

contro il capitalismo di Jack Hirschman .. sono il desiderio di

giustizia e di pace della poesia di Ferruccio Brugnaro .. ..

le parole urtano .. graffiano .. rumoreggiano come lamiere

tranciate .. ti prendono per i capelli .. sfrigolano .. sigano ..

sbombano un blues Black Panther .. si strappano .. puzzano

come la tuta di un operaio .. scalpitano scomposte .. vibrano

nello slancio dello straccio della rivolta .. svaporano la

tristezza .. bruciano gli occhi .. ..

le parole che amano la poesia di rabbia&sabbia di Amiri

Baraka .. che sono vivide della complicità &attenzione di

Roberto Roversi .. che sono irriverenti appassionate della

provocazione di Pier Paolo Pasolini .. ..

le parole che diventano immagini ..

le parole che non s’accontentano .. non si compiacciono ..

le parole che sono pugno & carezza ..

I wonder how many times you’ve been had”: “Chissà quante

volte ti hanno fregato?” … canta Sixto Rodriguez …

Mislay their dreams and later claim that they were robbed” :

Smarriscono i sogni e poi dicono che glieli hanno rubati” …

(ancora) canta Sixto Rodriguez / Sugar Man …

in Giuliano Bugani .. la magia martellante di un fuorilegge

culturale .. lo stupore di un trafficante di parole .. ..

*

da: “i piloti non devono morire”

poesie d’amore (l’amore non esiste)

(gennaio 2017 – per contatti: www.indygroundfilm.com)

*

del perché odio i poeti

(l’amore non esiste, parte terza)

krudo.furore.skrivo krudo.leggo kuori. ke erano vicini.ke sono

lontani.skrivo. poesia. kruda. faccio graffi. nel cristallo. lascio

segni. e non mi kuro. del krudo. ke lascio. del segno. solo furore.

krudo. ke impenna. in penna. kruda. krudele. skrivo. krudele.

kome poeta. krudele. ke ama.ke non ama. versi. risposte. verso.

risposte. krude.inverso. in verso. ke impenna. in penna.krudele.

io. poeta. krudele. verso me stesso. verso sangue. da anni. per

skrivere. un kazzo di verso.sangue. per cristalli graffiati. da miei

versi. del kazzo. miei. Io poeta del kazzo. ke mi odio. krudele. verso

kuori. altri kuori. ke so solo odiare. ora. krudo. skrivo. odio. i

poeti. me stesso. krudele. non so amare. solo odiare. Inversi

diversi. altri poeti. li odio. li amo. krudi. come kristalli. krudi

resterò. kosì. poeta del kazzo. krudele. ke odia. altri poeti. ke

sanno solo amare.

28 dicembre 2015

*

bologna ti amo

(l’amore non esiste, parte settima)

prendi una strada. kualsiasi. prendi una città. kualsiasi. prendi un

popolo. kualsiasi. dentro un bicchire. di merda. non tutti . si

adattano. a bere. la sabbia. non è aridità. kualsiasi. aridità sarebbe

bere. e sentirsi. dissetati. allora. prendo una strada. una kattiva.

strada. per non bere. merda. né sabbia. una strada. kualsiasi. ke

porti. a un inferno. da bere. per poi lasciarsi. dentro un kranio.

kualsiasi. ke non sarà il mio. resto kosì. adattato. dissetato.

bukato. kranio bucato. kualsiasi . kosa. nella vena. poetika. per

uscire. da kattive strade. ke portano. ogni volta. a una poesia.

kualsiasi.

12 gennaio 2016

*

lavoratore

(a me stesso)

ho lavorato a kottimo

produco rivolte

pagato in libertà

13 marzo 2016

NOTA: L’ultimo libro di Giuliano Bugani – che è spesso in “bottega” per una ragione o una rabbia, per una ricerca o un urlo – si intitola «I piloti non devono morire. Poesie d’amore (l’amore non esiste)»: 40 paginette uscite a gennaio; è edito dal trio Bruno Alpini, Dethector e Stella Nera. «Non in vendita» ma lo si può avere con «offerta libera e responsabile». Io consiglio Bugani a chi ama Don Chisciotte, a chi cerca una poesia/nonpoesia che a sua volta si cerca, sempre fuori dai gangheri, mai premasticata. Se vi state chiedendo come mai la copertina e la “quarta” sono messe per storto vi devo dire che le ho ricevute così e nel dubbio… [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.