Adesso lo sai

di Maria G. Di Rienzo (*)

Perché «One Billion Rising», perché ballare, che significa “rivoluzione”?

Puoi avere le tue risposte qui: http://obritalia.livejournal.com/

Ma comunque ti dirò il mio di perché e

che volto ha una rivoluzione per me.

1billionRising

Il fatto è, per cominciare, che a me le donne piacciono davvero.

Mi piacciono a livello visivo, tutte. Età, altezza, peso, colori (pelle occhi capelli) eccetera, costruiscono singole figure irripetibili, con innumerevoli varianti e sfumature: lo trovo magico, commovente, mi incanta.

Mi piacciono per quel che fanno, dalle casalinghe alle astronaute.

Mi piace il loro cuore – passione e coraggio – per cui cerco, ascolto, leggo e racconto le storie delle attiviste per i diritti delle donne e il cambiamento sociale più spesso che posso.

Mi piacciono i loro linguaggi e i loro messaggi, quel che creano con il pensiero e con le mani: letteratura, poesia, saggistica, pittura, musica, teatro, danza, cinema, artigianato, cucina, erboristeria, sartoria…

India, Ananya Dance Theatre, performance sulla giustizia ambientale

Molte delle donne di cui traduco i pezzi e le interviste, o di cui narro le vicende, sono assai diverse da me. Alcune loro scelte non sono quelle per cui opterei io. Non tutto quel che dicono e fanno mi vede d’accordo al 100%. Ma fintanto che è sincero, onesto, appassionato e va nella direzione giusta – una vita migliore, una comunità migliore, un mondo migliore – lo onoro e mi piace.

Mi piace il riuscire a vedere ed apprezzare le altre donne nonostante le raffiche costanti dei messaggi d’odio diretti ai nostri corpi, alla nostra storia, alla nostra capacità di avere relazioni significative l’una con l’altra, alla nostra presenza ed esistenza qualora esse non si conformino alle regole patriarcali.

La mia rivoluzione è un mosaico di volti e di corpi di donne che frammentano, smantellano, cancellano la violenza: e nello spazio che si forma dalla sparizione di quest’ultima creano e curano e tessono e inventano ancora più di quanto già fanno. Data la gratitudine immensa che provo per quanto già fanno, potrei danzare di gioia tutti i giorni dell’anno e ad ogni ora del giorno. Mi sta più che bene farlo in compagnia il 14 febbraio prossimo.

Volevi sapere perché. Adesso lo sai. Le donne mi piacciono.

(*) ripreso da «Lunanuvola», il bellissimo blog di Maria G. Di Rienzo. Anche quest’anno, anche in Italia, molti gli appuntamenti per «One Billion Rising» – del quale in blog si è parlato più volte – e se li cercate… li troverete (o magari li costruirete) vicino a voi.

 

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.