Amor sacro e profano tra scuole e binari

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 67° appuntamento

 

 

Nel febbraio 2013, un ditta francese specializzata nella manutenzione dei binari invia alcuni dipendenti nel cantiere di Loiret, nella zona di Orlèans. Fra questi l’ingegnere Xavier X che nella notte del 21 febbraio, mentre fa sesso con un donna, viene colpito da un infarto che lo uccide. La moglie, dopo il funerale, fa causa alla ditta chiedendo un risarcimento per infortunio sul lavoro. Nel 2019 la Corte di Appello di Parigi dà ragione alla donna assegnandole un sussidio pari all’80% fino a quando l’uomo non sarebbe andato in pensione. (Fonte: emittente BFM TV e sito Today)

 

«Non fare il presepe non ci rende più deboli. Esprime voglia di inclusione, di integrazione reale e di eguaglianza tra bambini provenienti da tradizioni troppo diverse perché se ne celebri una sola». (Elisabetta Ambrosi, giornalista e scrittrice) «Prima di parlare in nome dell’islam e vietare i presepi nelle scuole, i presidi dovrebbero chiedere ai musulmani cosa ne pensano. Sono convinto che rimarrebbero molto sorpresi». (Wael Farouq, professore egiziano)

Nel 2015, a Candela (Foggia) un gruppo di rifugiati politici musulmani e induisti ha realizzato presepi utilizzando pasta e carta riciclata.

«Spero di dirlo per l’ultima volta: il presepe mi piace». (Bouchaib Tanji, presidente della Lega Islamica del Veneto)

Nella foto Elisabetta Ambrosi

 

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso (come hanno da tempo le vignette di Energu) e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

Rispondi a Daniele Barbieri Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.