Chi muore e chi Montezemolo

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 114esimo appuntamento

 

 

«Volevamo rappresentare nostra mamma nel migliore modo possibile. Non è stata una disposizione sua ma mia e dei miei figli. La mamma e il babbo erano nati tutti e due a Rimini. Lei ha fatto la pastora insieme a lui per molti anni fino a che non siamo venuti noi quattro figli al mondo. Poi ha fatto altri lavori, anche le pulizie nelle case. Ha scelto una funzione laica per l’addio: non era religiosa, anzi i preti le erano invisi». Così Daniela Mancini, figlia di Irma Filomena Nanni, morta a 84 anni, che nel manifesto funebre e sulla tomba appare in una foto dove mostra il dito medio.

In un’intervista al Corriere della Sera (22 ottobre scorso) Luca Cordero di Montezemolo ha dichiarato: «Vedo bonus, sussidi, troppi annunci che rimangono tali. Se non arrivano i fondi promessi in tempi brevissimi, Italo (compagnia privata di trasporti su rotaie) chiude». Quindi se lo Stato non dà i soldi, Montezemolo chiude e licenzia. Ma ai 1500 dipendenti che finiranno per strada niente bonus, sussidi, aiuti.

Nella fotina Luca Cordero di Montezemolo; qualcuno noterà la sua incredibile somiglianza con LCMZ, l’uomo che in soli 3 anni fece fallire Alitalia targata Renzi-Etihad.

 

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso (come hanno da tempo le vignette di Energu) e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.