Evviva, c’è una catastrofe da fotografare

immagini e testo di Chief Joseph (*)

Il 6 agosto a Bologna, sull’autostrada A14, mentre crollava un tratto di strada e si succedevano le esplosioni, molte persone, incuranti del pericolo e ostacolando i soccorsi, scattavano foto e effettuavano riprese per un’immediata condivisione col mondo. Le autorità competenti stanno valutando la possibilità di procedere nei loro confronti per omissione di soccorso e intralcio ai soccorritori.

(*) Chief Joseph è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo del continente poi detto America. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna.

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.