Germogli Recisi, un cortometraggio di animazione che si farà

di Ismaele,

Da qualche tempo si producono film, dischi e libri che nascono senza il produttore classico, ma con il contributo di centinaia o migliaia di persone che “scommettono” su un opera d’arte.

Questa modalità di produzione, dal basso, si chiama crowdfunding.

 

Da un racconto di Kossi Komla-Ebri (qui il suo sito) verrà fatto un corto di animazione intitolato “Germogli Recisi”, che racconta una storia di bambini soldato.

Ecco Kossi Komla-Ebri, per chi non l’ha mai conosciuto, né ha letto il suo libro più famoso, Imbarazzismi.

ecco qui il sito di crowdfunding nel quale viene illustrato il progetto e dove si può contribuire alla riuscita del film.

per il proprio contributo ciascuno avrà qualcosa in cambio, nel sito è spiegato bene (è tutto in italiano).

il metodo funziona benissimo, ho partecipato (nel mio piccolo) alla produzione dell’ultimo cd dei Gang e del film “Io sto con la sposa”, che sono andati a buon fine.

mi sa che partecipo anche alla produzione di Germogli Recisi, mi sembra che ne valga la pena

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

3 commenti

  • Daniele Barbieri

    sostenere e SOSTENERE
    bisogna
    sì, sì, sì, sì e SI’

  • 1. il metodo di sostenere chi stimiamo è ‘impagabile’
    2. Kossi lo stimiamo, anzi, gli vogliamo bene
    3. Ma i disegni li avete visti? sono splendidi
    4. Sostegno dato e adesso aspetto il ‘mio’ corto

  • È tempo di catene volonterose (ma senza invadere nessuno)

    Francesco Mancino, Diego Durante e Piero Borgo hanno la faccia giovane simpatica che vedete qui https://www.leevia.com/it/about, giocosa e seria. La loro piattaforma è nata a Trento coi progetti Tech Peaks ed ha avuto subito successo.
    I nostri volontari hanno aiutato Tech Peaks insegnando italiano ai loro corsisti stranieri, Tech Peaks ha ricambiato con lavoro volontario, quello di Diego che ci ha generosamente aiutati a mettere in rete il nostro periodico, Il Gioco degli Specchi ha volontariamente avviato una campagna con loro a vantaggio di #germoglirecisi.
    Altri volontari cercansi per portare a termine il compito: la realizzazione del corto di animazione!

    Partecipa alla nostra campagna https://www.leevia.com/it/campaigns/germoglirecisi
    Puoi inviare una foto per dire che sei dei nostri
    Puoi sostenere la realizzazione del corto di animazione Germogli recisi,
    donando pochi euro o facendolo conoscere
    Diciamo no ai bambini soldato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *