Giovanna De Carli: «Cosa c’è oltre l’Universo?»

37esimo appuntamento con “la cicala del sabato” (*)

rolandtopor-ilpianetaselvaggio

Cosa c’è oltre l’Universo?

Il Nulla illimitato.

E dove inizia? Dove finisce?

Quanto è profondo?

Esattamente dove è?

Io lo so

se cercate il vuoto sconfinato

dovete cercare me

(*) Ricordo che qui, il sabato, regna “cicala”: libraia militante e molto altro, ‘sta cicala da una quindicina d’anni invia ad amiche/amici per 3 o 4 giorni alla settimana i versi che le piacciono; immaginate che gioia far tardi la sera oppure risvegliarsi al mattino trovando una poesia. Abbiamo raggiunto uno storico accordo: lei sceglie ogni settimana fra le ultime poesie che ha inviato quella da regalare alla “bottega” e io posto. Perciò ci rivediamo qui fra 7 giorni. Ah, trovate in “bottega” molte altre poesiedi Giovanna De Carli; non esiste – che io sappia – una sua foto e bisogna evitare i casi di omonimia. Dunque l’immagine che vedete qui è di Roland Topor, ripresa dal film “Il pianeta selvaggio” che realizzò con la regia di Rebé Laloux: chissà se l’autrice e la cicala apprezzeranno l’accostamento. (db)

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.