Giulio Regeni: intervista a Riccardo Noury

«Abbiamo ancora molto da dire e da fare»

di Anna Polo (*)  

 


(Foto di Dario Lo Scalzo)

  Per continuare a chiedere “Verità per Giulio Regeni”  Amnesty International Italia ha organizzato una manifestazione nazionale all’Università La Sapienza di Roma il 25 gennaio, a un anno dalla sua scomparsa al Cairo. Durante una video intervista abbiamo parlato di questa drammatica vicenda con Riccardo Noury, portavoce italiano di Amnesty.

IL VIDEO è qui: https://youtu.be/5HES-q9k9BY

(*) Ripreso da www.pressenza.com/it/

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

2 commenti

  • Se hanno tanta voglia di verità e non delle menzogne che ci hanno raccontato fin’ora,che si facciano dare dagli inglesi i documenti che hanno segretato e rifiutati alla nostra magistratura. Infine Noury deve solo vergognarsi di tenere,come sempre,dalla parte dei criminali.

  • Daniele Barbieri

    Avevo già invitato Piero Deo (che non conosco) a scrivere le sue opinioni senza insultare nessuno e senza invocare misteriosi complottì. Vedo che insiste e dunque – d’intesa con la redazione- da oggi gli toglierò l’accesso ai commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.