«Mentre prepari la tua colazione»

Una poesia di Mahmoud Darwish   

Mentre prepari la tua colazione, pensa agli altri,

 

non dimenticare il cibo delle colombe.

 

Mentre fai le tue guerre, pensa agli altri,

 

non dimenticare coloro che chiedono la pace.

 

Mentre paghi la bolletta dell’acqua, pensa agli altri,

 

coloro che mungono le nuvole.

 

Mentre stai per tornare a casa, casa tua, pensa agli altri,

 

non dimenticare i popoli delle tende.

 

Mentre dormi contando i pianeti, pensa agli altri,

 

coloro che non trovano un posto dove dormire.

 

Mentre liberi te stesso con le metafore, pensa agli altri,

 

coloro che hanno perso il diritto di esprimersi.

 

Mentre pensi agli altri, quelli lontani, pensa a te stesso,

 

e dì: magari fossi una candela in mezzo al buio.

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

4 commenti

  • Mahmoud Darwish era una persona dolce. L’ho incontrato l’anno prima della sua morte. Come tutti gli uomini di valore sapeva esprimere con intensità l’insieme dei caratteri essenziali e distintivi della specie umana. Assomigliava proprio alla candela della sua poesia.

  • la mia amica SARINA ALETTA mi ricorda che questo suo spettacolo è sempre disponibile
    “LA STORIA SCRITTA DAI POETI”
    MAHMUD DARWISH
    Un incontro per riportare tra la gente la parola dello scrittore palestinese che José Saramago definì: “Il più grande poeta del Mondo”.
    Evocazioni sonore.
    Letture poetiche : Sarina Aletta (che da vent’anni interpreta Mahmoud Darwish e altri poeti palestinesi)
    Contatti: 328.90.32.491 – sarinaletta@libero.it

Rispondi a Sergio Mambrini Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *