Nuestra España 1936

Due appuntamenti: domani a Cuggiono e il 23 a Imola

Oreste-19luglio

ECOISTITUTO NEWS

Martedì 19 luglio ore 21– Le Radici e le Ali – via San Rocco 48 – Cuggiono
«OGGI IN SPAGNA DOMANI IN ITALIA»

In questi giorni ottant’anni fa, iniziava la guerra civile spagnola. A fronte del tentativo di golpe militare contro il governo repubblicano, il 19 luglio 1936 operai e contadini spagnoli iniziarono una strenua resistenza che si accompagnò a estese sperimentazioni di autogestione nelle aree industriali e nelle campagne, segnando uno dei momenti più alti nella storia del movimento dei lavoratori.
In un’Europa ormai largamente dominata da regimi fascisti, la Spagna rappresentò la grande speranza per tutti gli antifascisti di allora, italiani per primi.
Nell’estate del 1936 grazie sopratutto al giellista Carlo Rosselli e al libertario Camillo Berneri, un primo gruppo di alcune centinaia di italiani si unì subito alle milizie che combattevano sul fronte di Aragona.
E’ questa una storia poco nota (le celebri Brigate Internazionali nasceranno tre mesi più tardi) riportata in una bella pubblicazione appena uscita, edita da Unicopli: «Antifascismo, volontariato e guerra civile in Spagna».
Ce ne parlerà l’autore Enrico Acciai dell’Istituto Storico della Resistenza in Toscana, mentre Doriano Maglione del Centro Filippo Buonarroti di Milano presenterà la mostra proveniente da Barcellona «Catalogna bombardata».
L’iniziativa è organizzata da Ecoistituto, Anpi del Castanese e del Magentino e dal Centro Filippo Buonarroti.
http://win.ecoistitutoticino.org/iniziative/2016/spagna_1936_loca.pdf


OresteECC-ConvegnoSpagna1936

«Spagna 1936 Anarchismo e Rivoluzione»

Convegno di studi a 80 anni dalla rivoluzione spagnola

Sabato 23 luglio

alla sala dell’Annunziata in via Fratelli Bandiera, 17/A – Imola

a partire dalle 15

Relatori:

Daniele Ratti «Le radici delle due Spagne»

Enrico Acciai «I primi volontari italiani in Spagna: la Sezione Italiana della Colonna Ascaso»

Giorgio Sacchetti «Aviazione legionaria: crimini fascisti nella guerra di Spagna»

Doriano Maglione (Centro Filippo Buonarroti – Milano) presenta la mostra «Catalogna bombardata» realizzata dal Memorial Democratic di Barcelona.

Nel corso della giornata saranno proiettati alcuni filmati originali prodotti dalla Cnt nel 1936-1937.

Sarà allestita la mostra «LA CATALOGNA BOMBARDATA» prodotta dal Centro Buonarroti di Milano e una seconda mostra sugli anarchici italiani combattenti in Spagna. Inoltre ci sarà una piccola esposizione di reperti della rivoluzione spagnola.

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.