Per la liberazione del nativo americano Leonard Peltier

tratto da Per i Diritti Umani

Leonard Peltier, prigioniero politico nativo americano ha adesso 72 anni, chiuso da 41 anni in carcere, da molti anni gravemente malato (cecità da un occhio, diabete, aneurisma alla aorta, alta pressione…) All’inizio di dicembre di quest’anno suo figlio di 41 anni, Paul Peltier, è morto, non ha mai visto suo padre libero. E’ morto mentre era a Washington a chiedere la libertà per suo padre. Ai nostri occhi Leonard Peltier è innocente. Ho lavorato 4 anni per realizzare un documentario sul suo caso, ho fatto un lavoro di ricerca negli Usa e scritto un libro„ “One Life For Freedom – Leonard Peltier e la resistenza indigena” (solo in tedesco, Marzo 2016). Ora stanno trascorrendo gli ultimi giorni della presidenza di Obama. Potrebbe essere l’ultima possibilità per Leonard di rivedere la sua famiglia, i suoi parenti e amici, fuori di prigione. Obama puo’ firmare la grazia.

Rockstars da tutte le parti del mondo hanno firmato in passato petizioni per la libertà di Peltier. Date un’occhiata su YouTube:  https://www.youtube.com/watch?v=E-td0Q3agpU o  https://www.youtube.com/watch?v=TzLckwBZ208 or https://www.youtube.com/watch?v=dzfMQBcvkJA o https://www.youtube.com/watch?v=3dJyg9-Q4sA o a questa lista di personaggi che hanno già firmato per la sua liberazione http://users.skynet.be/kola/vips.html  (Troverete i nomi dei musicisti di questa lista e della campagna  “I will” alla fine di questa lettera. Unite il vostro nome, siete in buona compagnia)

Per sostenere la campagna, potete scrivere una mail: “SI, lo voglio, Yes I will”. Il messaggio verrà inviato il 10 di Gennaio 2017 con la lista dei nomi alla Casa Bianca. Che siate world star o giovani musicisti, professionisti o “musicisti solo per passione”, – ogni nome conta. Unitevi a questo vasto movimento mondiale di musicisti che chiedono la libertà per Peltier. Per favore, please, condividete questo messaggio con altri musicisti. Vi ringraziamo. In nome della giustizia e della libertà.

Mandate la vostra Email a lpsgrheinmain@aol.com

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • Daniele Barbieri

    Ricordo che – per iniziative in solidarietà con Leonard Peltier e/o con i nativi americani in lotta a Standing Rock – l’attrice e regista SARINA ALETTA è sempre disponibile con il monologo poetico:
    “VIENE IL CERVO AL MIO CANTO”.
    Per saperne di più digitate qui – in “cerca” – «Viene il cervo al mio canto»

Rispondi a Daniele Barbieri Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *