Prima che la notte – Daniele Vicari

visto da Francesco Masala (è visibile su Raiplay). A seguire un corto di Andrea De Sica, tratto da una storia di Richard Matheson

Fabrizio Gifuni è Pippo Fava, in un film per la tv che funzionerebbe benissimo al cinema.

Pippo Fava non è perfetto, il film non è un’agiografia, la storia racconta come Fava tira su una squadra di giornalisti senza macchia e con paura, ma decisi a seguirlo nel mestiere difficile del giornalista onesto.

un film che merita molto.

buona visione.

QUI il film completo, su Raiplay

ps: il sito della Fondazione Giuseppe Fava: http://www.fondazionefava.it/sito/i-siciliani/

la rivista degli eredi di Giuseppe Fava: https://www.isiciliani.it/

 

E CAMBIANDO COMPLETAMENTE GENERE…. “L’esame”, un corto di Andrea De Sica, tratto da una storia di Richard Matheson

 

 

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *