Non dar retta a nessuno

di Mauro Antonio Miglieruolo *** Capita sempre più spesso di imbattersi nell’affermazione, espressa a volte da persone intelligenti ma per lo più poco creative, che i governi non sarebbero altro che un’espressione concentrata delle caratteristiche del popolo che li elegge o li sopporta (li sopporta sempre, ma a volte senza averle eletti; o se li vede affibbiati dopo che è

Continua a leggere

Trittico delle riflessioni – 2: Una società di fratelli

(appendice al trittico dell’orgoglio comunista) di Mauro Antonio Miglieruolo 1 Il mondo, ahimé! è governato dall’avidità, dalla propensione al furto, dalla libidine dell’inganno. Punti di vista perversi corrodono gli animi, oscurando la capacità medesima di vedere nelle cose. Cosicché l’inganno moltiplica, il furto si espande, l’avidità diventa virtù: il mezzo per garantirsi la sopravvivenza. Nella società di tutti contro tutti

Continua a leggere

La Rivoluzione breve è anche la rivoluzione che ha prodotti effetti più lunghi e notevoli nella storia.

Dalla caduta del Palazzo d’Inverno alla caduta del Muro di Berlino, spunti di riflessione politica. di Mauro Antonio Miglieruolo *** Tra le rivoluzioni che negli ultimi tre secoli hanno trasformato il mondo, quella russa si distingue (a parte l’importanza per le sorti dell’umanità) per essere quella con il ciclo più breve e nello stesso tempo per avere proiettato i suoi

Continua a leggere