Fiamme di tossicità / 4

Azerbaigian – La quarta ed ultima parte del dossier sugli impatti ambientali e sociali causati dallo sfruttamento petrolifero e gasiero. Un focus sul terminal di Sangachal e sui giacimenti di Shah Deniz, da cui proviene il gas trasportato dal Trans Adriatic Pipeline. Continua da qui. di Crude Accountability Il Terminal di Sangachal e le aree circostanti Il monitoraggio del suolo

Continua a leggere

Chi paga il prezzo di Shah Deniz2 ?

Chi paga il prezzo del gas che arriva in Italia tramite il Trans Adriatic Pipeline ? Un articolo di Mehriban Mammadova tratto dal portale dell’Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP). Traduzione di Ecor.Network. Sangachal, in Azerbaigian, è la sede del terminal gestito dalla British Petroleum che riceve il gas del giacimento sottomarino di Shah Deniz. Si tratta dello stesso

Continua a leggere

Alla canna del gas/2

di Alexik (*) [A questo link il capitolo precedente] Con un emendamento a sorpresa alla legge di bilancio, il Governo Gentiloni  ha provato qualche giorno fa a rendere la Trans Adriatic Pipeline (TAP) “opera di interesse strategico nazionale”. Non ho capito bene però se si riferisse all’ ‘interesse strategico nazionale’ dell’Azerbaigian o  della Turchia. O forse agli interessi strategici della

Continua a leggere
1 2