Laura Pante

Laura Pante coreografia e progetto Jerôme Bel interpretazione Laura Pante di Susanna Sinigaglia Nell’ambito della rassegna di arti performative “Vapore d‘estate” che si sta svolgendo a Milano alla Fabbrica del vapore – ex sede industriale  trasformata per ospitare laboratori d’arte e danza, nonché accogliere mostre e spettacoli [1] –, ho avuto l’occasione di vedere una performance di danza piuttosto curiosa e

Continua a leggere

MilanOltre 2021

MILANoLTRE 2021 Festival Internazionale di Danza di Susanna Sinigaglia Anche quest’anno dal 23 settembre al 10 ottobre, puntuale, è arrivata l’attesissima rassegna di danza Milanoltre che addolcisce il ritorno in città dopo l’estate. E come ogni anno, sono riuscita a vedere solo alcune delle molte proposte del ricco carnet. E come sempre, alcuni spettacoli mi sono piaciuti, altri meno. Il primo

Continua a leggere

dancer of the year

Dancer of the Year[1] Trajal Harrell di Susanna Sinigaglia Il titolo della performance si riferisce alla nomina di “danzatore dell’anno” attribuita a Harrell dal Tanz Magazine nel 2018. Questa nomina ha suscitato in lui l’esigenza di ricostruire alcuni passaggi essenziali del suo percorso. Harrell ha perciò presentato al pubblico una serie di frammenti di sue passate coreografie, evocandole innanzitutto attraverso

Continua a leggere

Visioni in danza 2021

di Susanna Sinigaglia Lo spettacolo che si è svolto all’interno della rassegna “Estate sforzesca”, sul palco allestito nel Cortile delle armi del castello, era suddiviso in 3 tempi più una breve anteprima intitolata Hero (con l’H barrata). L’anteprima è stata creata e interpretata da Federica Mocchetti, una delle giovani protagoniste della serata: quattro allieve diplomande del Centro di alta formazione

Continua a leggere

Serata danza

Serata di danza alla Triennale di Susanna Sinigaglia È stata bella e divertente la serata dedicata alla danza all’interno di Fog, con due spettacoli che definirli agli antipodi sarebbe ancora dir poco. Infatti il primo, intitolato Ghost: We are the idiots, porta in scena il footwork, una street dance nata a Chicago alla fine degli anni ’90 che si balla

Continua a leggere

First Love

First Love Marco D’Agostin di Susanna Sinigaglia Ovvero, quando la danza incontra lo sci formando una bella coppia. E guardate il video. Vorrei innanzitutto ringraziare chi mi ha consigliato di andare a vedere questo lavoro di Marco D’Agostin, magnificamente interpretato. Prima dell’entrata in sala, ci distribuiscono una busta grigio perla e ci invitano ad aprirla una volta accomodati in poltrona.

Continua a leggere

Estrattivismo culturale in America Latina

Teste che rotolano, ma in senso figurato ovviamente. di Maria Teresa Messidoro (*)   I PERSONAGGI di questa storia sono: Il tahiel, un canto sacro del popolo mapuche, con il quale un machi, cioè uno sciamano, durante una cerimonia, invita i presenti alla ricerca dell’unione con l’universo e con le generazioni passate e future. Ciascuna stirpe mapuche ha il proprio

Continua a leggere
1 2 3 5