Parola mia – di Mark Adin

Se ciò che un tempo si chiamava “soldato di ventura”, e poi “mercenario”, infine “contractor”; se una “etera” diventa una “cortigiana” e oggi una “escort”; se una “guerra coloniale” diventa “escalation imperialistica” e in seguito “missione di pace”; se uno “storpio” diventa un “handicappato” e poi un “disabile” e attualmente un “diversamente abile”; se le parole cambiano è per dare

Continua a leggere

Gli impresentabili

di Alexik da http://illavorodebilita.wordpress.com/ Con l’approssimarsi dell’appuntamento elettorale di fine mese sto provvedendo a compilare la mia personale lista di “impresentabili” sulla base del loro grado di nocività ambientale e lavorativa. Forse farei prima a stilare la lista dei presentabili, visto che buona parte dei soggetti e degli schieramenti in lizza per uno scranno si fa fatica a guardarla.

Continua a leggere
1 5 6 7 8