Tso: la repressione in camice bianco

Link per ascoltare l’intervista del Collettivo antipsichiatrico Antonin Artaud a Radio Blackout sui fatti di Fano e sul Trattamento Sanitario Obbligatorio La vicenda dello studente fanese cui è stato imposto il ricovero coatto in un repartino psichiatrico per un atto di protesta contro la mascherina a scuola, ha suscitato ampia indignazione. Sono scesi in campo persino fascisti e leghisti, normalmente

Continua a leggere

Il nemico interno/6

di Alexik Sin dall’inizio della lotta, e con particolare intensità negli ultimi dieci anni, l’opposizione popolare al TAV Torino/Lione si è dovuta confrontare con un livello altissimo di violenza istituzionale, di cui la  criminalizzazione penale è un aspetto rilevante. La creazione di una corsia preferenziale per i procedimenti contro il movimento, con il coinvolgimento di  centinaia di imputati, l’esercizio dell’azione

Continua a leggere

Errori umani ma forse no: orrori del sistema

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 100esimo appuntamento L’8 gennaio 2020, un aereo ucraino, decollato da Teheran è stato abbattuto, provocando 176 morti fra passeggeri e membri dell’equipaggio. A distanza di sei mesi, la dittatura iraniana ha ammesso le proprie responsabilità, dichiarando un errore umano. Il 27 giugno 1980, un aereo italiano è stato abbattuto

Continua a leggere

STUPRARE UNA BAMBINA E’ MENO GRAVE DI PROTESTARE CONTRO IL TAV

[Vi sembra che qualcosa non vada alla Procura di Torino? Che le poche risorse destinate al funzionamento degli uffici giudiziari siano tutte finalizzate alla repressione contro i No Tav, anche per ‘reati bagatellari’ a scapito di altri processi? Credete che la creazione, all’interno della Procura di Torino, della sezione denominata Gruppo Tav sia stata la conseguenza o la causa della

Continua a leggere
1 2