Tanti rifiuti e/o ricchezza per pochi

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 150esimo appuntamento

 

Nel land tedesco della Turingia ha preso il via un programma statale di finanziamento per ridurre i rifiuti a componente elettronica. Se si fanno riparare frigoriferi, lavatrici, forni a microonde o cellulari, si può richiedere allo Stato il rimborso della metà del costo sostenuto, fino a 100 euro. E’ un’iniziativa del ministero dell’Ambiente (della Turingia) che fornisce i fondi e del Centro consumatori (statale) che paga i rimborsi.

L’immagine accanto al capo indiano è tratta dal Valdarno.post

 

Nel 2020 della pandemia la ricchezza mondiale è aumentata del 7,4%. Lo sostiene l’ultimo rapporto del Credit Suisse secondo cui la ricchezza media pro capite è salita a 70.952 dollari l’anno. Il 55% della popolazione ha un reddito fra 0 e 10.000 dollari. Il 32% della popolazione ha un reddito fra 10.000 e100.000 dollari. Questa è la fascia cresciuta di più negli ultimi 20 anni, passando da 507 milioni di dollari a 1,7 miliardi. Nella fascia di reddito fra 100.000 e 1 milione di dollari si trova l’11,1 della popolazione. (Fonte: Specchio – La stampa del 26 giugno).

L’immagine accanto al capo indiano è tratta da “Antonio Finocchi.it”.

 

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso (come hanno da tempo le vignette di Energu) e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

La Bottega del Barbieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *