Cesena: matrimoni panoramici in…

… un “deposito attrezzi”. Cose che accadono?

di Davide Fabbri

DEPOSITO ATTREZZI TRASFORMATO IN VILLA. IL CASO CLAMOROSO DI CASA CELINCORDIA DI CESENA 

Oggi scrivo una inchiesta importante. Riguarda Casa Celincordia, ubicata lungo lo splendido percorso paesaggistico dei Gessi, in via Celincordia 2240, sulle colline cesenati. Una villa adibita a cerimonie e matrimoni. Questa villa di 300 mq. utilizza concessioni edilizie autorizzate originariamente per un deposito attrezzi di 300 mq. Casa Celincordia affitta i suoi spazi per matrimoni a partire da 3.600 €. 

Le concessioni edilizie e i permessi di costruire per questa nuova costruzione di deposito attrezzi agricoli sono state autorizzate nei confronti di una proprietà riconducibile ad una delle famiglie più influenti di Cesena: la famiglia degli avvocati Fabbri – è bene dirlo subito: non sono miei parenti! – con residenza in Corso Cavour; la società si chiama Fagri sas di Riceputi Rina e Sarti Dina e c. sas, di Corso Cavour a Cesena, sede dello Studio Legale Fabbri. 

Una premessa necessaria di carattere generale a questa mia inchiesta. I sindaci e gli amministratori comunali degli ultimi 30 anni non sono riusciti minimamente a contenere un’aggressione edilizia ingiustificata alle zone agricole e collinari del nostro territorio: aggressione portata avanti da costruttori di ville non squisitamente al servizio dell’attività agricola. Ville ad alto impatto ambientale, sia sotto il profilo idrogeologico che estetico/paesaggistico, progetti edilizi in collina preceduti da sbancamenti e movimentazioni terra di notevoli dimensioni, modificanti la morfologia dei versanti e il loro assetto originario. Vi è stato un aggiramento delle intenzioni del legislatore nazionale e regionale sulle zone rurali, vi è stato un uso improprio delle attrezzaie e depositi agricoli trasformate in villa. 

Ora narriamo i fatti specifici riguardante Casa Celincordia, che utilizza un edificio di 300 mq autorizzato inizialmente come deposito attrezzi agricoli. La villa è stata realizzata su una azienda agricola – Fagri sas – costituita nel 1990 di quasi 22 ettari. 

Per presentare le attività che si svolgono in villa – Casa Celincordia – basta qui trascrivere quello che riporta il sito internet www.celincordia.it 

«Moltissimi sposi, negli anni, hanno organizzato il proprio matrimonio a Casa Celincordia, con ospiti da tutto il mondo…All’interno della sala con vista panoramica e nella cornice dello splendido parco, gli ampi spazi ci consentono di ricevere numerosi invitati in un clima rilassato ed accogliente…L’ampia sala da pranzo vi sorprenderà con la sua spettacolare vista sulle colline circostanti. La sala è in grado di accogliere fino a 170 ospiti in un ambiente romantico e suggestivo.

La cantina (spazio interrato): un luogo  per la celebrazione, per una cena intima, per ballare ed ascoltare la musica. Nella cantina potrete anche celebrare il matrimonio secondo il vostro rito.

Casa Celincordia è stata progettata da Luigi Vietti, uno dei più famosi architetti del ventesimo secolo. Suoi alcuni dei più prestigiosi progetti a Cortina, Portofino e Porto Cervo. Il parco di Casa Celincordia è stato progettato da uno dei più importanti garden designer d’Italia: Carlo Pagani, conosciuto anche per aver realizzato uno dei parchi di Donna Mariella Agnelli.

Dal 2011 Monica Boschetti pianifica eventi e matrimoni. Con un’esperienza di oltre 300 matrimoni con 38.000 ospiti italiani e stranieri, coordina tutti gli eventi che si tengono a Casa Celincordia».

Altre informazioni utili sono reperibili dal sito www.matrimonio.com: «Casa Celincordia è una…Location scelta da molte coppie straniere per il suo panorama mozzafiato la struttura sarà la cornice ideale per l’evento più importante della vostra vita offrendovi anche l’opportunità di degustare i migliori prodotti di produzione propria.

Ideale per chi desidera un ambiente accogliente, elegante e raffinato con ampie sale climatizzate in grado di accogliere in un’atmosfera magica tutti i tuoi ospiti anche nei mesi invernali.

La villa mette a disposizione di banchetti di nozze funzionali spazi:

Un salone abbellito da volte e illuminato da grandi vetrate aperte al panorama circostante. Una terrazza provvista di angolo cottura con griglie e forno a legna.

Tutti gli ambienti sono dotati di aria  condizionata e riscaldamenti. Casa Celincordia è gestita da professionisti del settore eventi che sapranno suggerirvi le migliori soluzioni per le vostre nozze e proporvi eccellenti fornitori per catering, fiori, servizio fotografico e tutto quello di cui avrete bisogno per realizzare il vostro giorno più bello. Il piano interrato ospita un’area adatta all’organizzazione di mostre, eventi letterari, incontri enogastronomici all’insegna di prodotti di produzione dell’azienda stessa. Casa Celincordia offre i propri funzionali spazi e i propri servizi di qualità anche all’organizzazione di eventi professionali, incontri culturali, esposizioni e degustazioni».

Questa villa utilizza le seguenti autorizzazioni:

Nuova costruzione di deposito attrezzi agricoli in via Celincordua 2240 di 300 mq.

Concessione edilizia 572 del 1999

Variante 46 del 2001 

Variante in sanatoria del 2002 di spostamento ubicazione fabbricato 

Permesso di costruire in sanatoria 53 del 2003 di Variante in sanatoria per modifica accesso al piano interrato. 

Al momento non sono a conoscenza del rilascio di eventuali e successive autorizzazioni e varianti. 

Alla luce di tutto ciò, si chiede gentilmente al sindaco di Cesena Enzo Lattuca di verificare la regolarità delle attività realizzate. 

Cesena, 19 gennaio 2023 

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.