Sversamento di petrolio in Ecuador: il giudice…

… nega il risarcimento agli indigeni. L’incredibile storia di impunità delle imprese petrolifere che, con il sostegno dello Stato, non hanno mai concesso alcun indennizzo a seguito del disastro ambientale del 7 aprile 2020, quando la rottura del Sistema de Oleoducto Transecuatoriano e dell’ Oleoducto de Crudos Pesados provocò uno sversamento di 15.800 barili di greggio nei fiumi Coca e

Continua a leggere

Il 25 aprile 1945 dei pracinhas

La Força Expedicionaria Brasileira contribuì alla liberazione dell’Italia dal nazifascismo e molti dei suoi membri furono protagonisti di azioni eroiche tra l’Appennino tosco-romagnolo e la Lucchesia. Sono molti, nel nostro Paese, i monumenti, i musei e i cippi che ricordano quei 25.000 uomini giunti nel nostro paese da un altro continente per dare una mano agli Alleati e alla lotta partigiana.

Continua a leggere

Perù: al 1° turno spunta un marxista conservatore

Nelle presidenziali dell’11 aprile il maestro rurale Pedro Castillo conquista il ballottaggio con oltre il 19% dei consensi e se la vedrà con la destrissima Keiko Fujimori, giunta seconda e intenzionata a raggiungere la presidenza per sfuggire ai guai giudiziari. Castillo ha ottenuto voti soprattutto nel Perù profondo, dagli indigeni e dai cosiddetti ninguneados, ma le sue posizioni in tema

Continua a leggere
1 2 3 67