Nadia Anjuman, poeta afgana uccisa perché donna

di Santa Spanò Il 4 novembre 2005, ad Herat nel centro occidentale dell’Afghanistan, Nadia Anjuman, poetessa, è morta massacrata di botte dal marito: aveva appena 24 anni e da 6 mesi era diventata madre di una bambina. Una breve premessa è necessaria, è necessario ricordare che il territorio afghano si è guadagnato il soprannome di “tomba degli imperi”, direi di

Continua a leggere

Se sparisce la Palestina, rimarremo tutti orfani *

articoli e video di Gideon Levy, Yvonne Ridley, Green Girls, Ali Abunimah, Tamara Nassar, Adam Raz, Amira Hass, Umberto De Giovannangeli, Richard Silverstein, Mahmoud Soliman, Ahmad Melhem, Stanley L. Cohen, Mohammed Moussa, Benay Blend, Rajaa Natur, Vera Pegna, Rania Muhareb, Bram Wispelwey, Mads Gilbert, Grazia Parolari, Basman Derawi, Yael Lotan, Miko Peled, Azad Essa, Jonathan Cook, Nadim Nashif, vignette di

Continua a leggere
1 2 3 48