Sahara Occidentale occupato: le compagnie internazionali che…

… investono illegalmente. C’è anche l’Italia. Centre d’Etudes et de Documentation Franco-Saharaoui Ahmed Baba MISKE Il Sahara Occidentale è riconosciuto dalle Nazioni Unite come “territorio non autonomo”, ovvero come territorio ancora da decolonizzare, conformemente alla Risoluzione 1514 del 1960. Nel ’75 la Spagna franchista, fino ad allora occupante coloniale, costruiva le premesse per il subentro, al suo ritiro dal Sahara

Continua a leggere

Il gas pulito è una sporca menzogna. Una campagna europea di guerrilla advertising

di Extinction Rebellion e [GAS]TIVISTS Il primo aprile 2021 attivist* di Extinction Rebellion (XR) di tutta Italia si sono uniti ai Gastivists per affrontare colossi come GasNaturally, Eurogas, Eni, Enel, Snam, Intesa Sanpaolo, Unicredit e Assicurazioni Generali, denunciando i loro tentativi di greenwashing in merito al finanziamenti di nuovi progetti sul gas metano, incompatibili con una seria azione climatica. In

Continua a leggere

Infrastrutture UE e colonialismo: l’EuroAsia Interconnector

del Palestinian Human Rights Organizations Council (*) [L’EuroAsia Interconnector è una infrastruttura coloniale che ci coinvolge direttamente come cittadini dell’Unione Europea, in quanto sostenuta politicamente dalle istituzioni che dicono di rappresentarci, e in quanto finanziata, e finanziabile, con i nostri soldi. L’8 Aprile 2021 la Commissione Europea chiuderà la consultazione pubblica sui Progetti d’interesse comune. Entro quel giorno si può

Continua a leggere

AAA Associazione a delinquere cercasi

di Giovanni Iozzoli (*) Ed eccoci arrivati al dunque. Molti dei nodi di cui si dibatteva nei mesi scorsi stanno giungendo inesorabilmente al pettine: escono, cioè, dalla dimensione delle ipotesi e delle analisi, precipitando sui famosi “rapporti di produzione” e sulle catene di comando che strutturano la società. Del resto, tutta la decretazione speciale, i coprifuoco, la militarizzazione dei territori,

Continua a leggere

Tutelare il gasdotto, soffocare il conflitto: 3 sentenze…

… contro il movimento NO TAP di Alexik (*) “Espressioni come “una protesta pacifica” sono, dunque, non particolarmente utili per descrivere le nostre lotte.  “Protesta pacifica” non significa niente, perché dal punto di vista dello Stato e del Capitale, quando qualcuno si impegna in una protesta è, per definizione, non più in pace: l’atto di protestare è un rifiuto. È il

Continua a leggere

Solidarietà a Gian Andrea Franchi e Lorena Fornasir

Con le  immagini del documentario di Daniele Gaglianone e Stefano Collizzolli, Dove bisogna stare. La mattina del 23 febbraio 2021, all’alba, a Trieste, la polizia ha fatto irruzione a casa di Gian Andrea Franchi e Lorena Fornasir. Hanno sequestrato telefoni, libri contabili, altro materiale. Gian Andrea risulta imputato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La loro attività, assieme a Linea d’Ombra ODV

Continua a leggere
1 2 3 43