2020, se proprio volete gli auguri…

…. ci pensano Benigno Moi e Chief Joseph

Buon 20-venti

Buona Tramontana
Buon Maestrale
Buon Libeccio
Buon Ostro
Buon Levante
Buon Ponente
Buon Grecale
Buon Aliseo
Buon Ghibli
Buon Solano
Buon Scirocco
Buon Ponentino
Buon Bentu Estu
Buon Taku
Buon Zefiro
Buon Samiel
Buon Kohilo
Buon Kokaze
Buon Medina
Buon Jauk

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • BUON 2020
    Tanti auguri di buon duemilaventi
    A quelli che si sentono fessi ma contenti
    A chi vola ad occhi chiusi insieme a tutti i venti
    ma con il cuore aperto a tutti i sentimenti
    A chi solo per ridere vuole scoprire i denti
    A quelli già redenti ma soprattutto agli irredenti
    A quelli che la pace li ha fatti combattenti
    A quelli che li chiamano nullatenenti
    ma che loro si sentono nullasergenti
    Ai perdenti che sanno gli argomenti
    che rendon pareggianti anche i vincenti
    A quelli che è meglio un viso serio di tanti visi spenti
    e che un abbraccio vale come mille unguenti
    e un sorriso più di mille complimenti
    e un fiordaliso più di mille appuntamenti
    A quelli che le frasi son corpi contundenti
    (che la pace li offuschi e li addormenti, almeno sino al venti)
    A chi si bacia molto, sempre e in tutti i momenti
    anche che se qualche volta non si son lavati i denti
    A chi si lascia per sempre, senza tentennamenti,
    ma il loro Amore è eterno e si riabbracciano contenti.
    Alle anime che s’incontrano all’incrocio delle correnti
    molto prima che lo capiscano le menti
    A chi si sente Popolo Eletto tra le genti
    ma si è eletto da solo (e ta dolor’e brenti)
    A chi si sente solo, a chi non ha commenti
    A quelli che il cuore è uno, condiviso tra tante e tanti
    A quelli che si sentono negli stessi momenti
    bambini-vecchi-adulti-giovani-adolescenti
    A Gianni Rodari, che il cielo lo accontenti
    A tutti gli amici e tutti i parenti
    (ossia dell’universo tutti i componenti)
    A chi non ho pensato, ma uguale son contenti
    A quelli che non rìmano (ce ne sarà qualcuno)
    chè bisognerà aspettare sino al duemilaventuno

    Luigi Lai, cardiologo e musicista “sbandato“, bell’elemento cagliaritano
    https://www.facebook.com/pg/5Elementi.cagliari/about/?ref=page_internal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.