Chi sarà il presidente della repubblica?

d. b. ciarla, Energu disegna

Come sapete si continua a votare per il nuovo presidente della repubblica. Uno stallo totale. Sorprende che in un momento così drammatico i giornalisti abbiano fatto un pesce d’aprile (in ritardo) dando per ri-eletto Napolitano. Oggi il Pd proporrà un accordo su Cavour o De Gasperi ma è disponibile anche all’emergente Schettino, «di navigata esperienza». Forse per risolvere questo ingorgo temporale-elettorale non serve un settennato ma un periodo di tempo più luuuuuuungo. Scrutate («scrutare nel buio» titolerebbe forse un certo Philip Dick) qui sotto la proposta di Energu ma anche la sua particolare versione del Napolitano-bis; fiiiiiiiiiiiiguriamoci se si può riproporre Napolitano dopo quel che ha fatto: troppo giovane e di sinistra per l’Italia dei tre Ber – Bergoglio, Berlusconi, Bersani – con contorno di m (Monti, cosa credevate?).

quirinale

 

 

 

rodotà

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • Cagliari é stata per anni l’unica città italiana che ha visto sfilare per le strade i fascisti a braccio teso, il giorno della festa della Resistenza e della Liberazione. Dopo i fatti gravissimi dell’anno scorso che hanno visto le istituzioni difendere i fascisti permettendo che si svolgesse una parata apertamente in contrasto con i valori della Resistenza, oggi il Coordinamento antifascista Cagliaritano invita ancora tutti a resistere e a ritrovarsi Giovedì, 25 Aprile, prima in piazza Garibaldi per il corteo all’interno dello spezzone del coordinamento, poi in piazza Gramsci per presidiare la piazza con una festa popolare e antifascista.

    Inviato da iPad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.