Migrare (di Pabuda)

per amore

per incertezza

o coraggio,

per caso

o per dolore

per irrefrenabile curiosità

per paura

per ottimismo

o per viltà

per disperazione

o per fame

o per scommessa

a volte

si può andar via

e cercare una strada.

questo è migrare:

semplicemente

migrare

è

andare

e

andando cambiare

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.