Morena Fanti – Buone nuove dagli editori (due)

Il discorso prosegue da qui

Qualche settimana fa sono capitata sul sito della casa editrice 66thand2nd.
Mi è sembrata una casa editrice interessante, ho letto le pagine del sito e anche qualche intervista. In una di queste si diceva che la 66thand2nd pubblica autori stranieri ma che era in previsione anche l’inserimento di autori italiani. Così ho cercato la pagina contatti e ho scritto subito.
Ho chiesto se era prevista la pubblicazione di autori italiani e se è possibile inviare il file romanzesco tramite la tanto comoda email.
Ho ricevuto presto una risposta molto cortese che vi incollo qui:
“Può inviare il suo manoscritto, in forma cartacea, a:

Isabella Ferretti
66thand2nd
Via Marcello Malpighi 12A
00161 ROMA

Il manoscritto andrà corredato di una scheda sull’opera e del profilo dell’autore, che deve includere i recapiti dove può essere contattato.
L’opera verrà sottoposta a valutazione per un tempo non inferiore a tre mesi.
I materiali inviati saranno acquisiti dalla casa editrice a fini di archiviazione.

Sono a sua disposizione per eventuali chiarimenti.

Con i migliori saluti,
Isabella Ferretti”

E questa è la prima. Buona, no? Una casa editrice dove la pagina ‘contatti’ funziona bene, dove rispondono cortesemente e in modo chiaro è da tenere in considerazione. Un’altra casa editrice con queste caratteristiche è Valjean edizioni. Vi ricordo che Valjean aspetta i vostri manoscritti.

Qui le info.

Poi.

 Nella mia ricerca di un editore che sia propenso a ricevere i ‘manoscritti’ (scusate ma questa parola non è esatta, in quanto non c’è nulla di scritto a mano in un testo scritto sulla tastiera del pc) per posta elettronica ne ho contattati parecchi, a volte spedendo il file (se sul sito era indicata come possibilità), altre volte chiedendo il permesso di spedirlo.

Come si può immaginare, risposte poche. Spesso si rimane con la sensazione di avere inviato lettere al nulla spaziale.
Però una risposta molto cortese, con invito a spedire il file, l’ho avuta da Casini editore. Lo segnalo perché mi pare giusto.

Delle altre mail, una ventina? o anche più, non ho saputo nulla. Mi sono chiesta se qualche editore, tra quelli contattati, avesse problemi di posta. Un giorno, però, un editore mi ha scritto. Apro la mail credendo che mi rispondesse in merito alla mia richiesta di inviare il file allegato a una mail.
Forse, come Casini editore, mi invitava a inviarglielo subito?

Ma no, che andate a pensare. No, questo editore non ha ritenuto opportuno rispondermi – e ci mancherebbe, so che sono pieni di lavoro – ma ha trovato il tempo per inserire il mio indirizzo nell’elenco dei fortunati che ricevono la newsletter della casa editrice. Una vera fortuna, no?

Così mi posso segnare i loro titoli in uscita ed evitare di comprarli.

http://morenafanti.wordpress.com/

 

 

 

per informazioni e invio testi:
clelia pierangela pieri – xdonnaselva@yahoo.it
luigi di costanzo       – onig1@libero.it

 

Clelia

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.