Successi e cipolle

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 172esimo appuntamento

«Il successo è semplicemente un bene. Tale atteggiamento è genuino e perdonabile solo nello stato di ebbrezza. Una volta riusciti lo si può adottare solo a prezzo di una profonda falsità interiore, solo ingannando consapevolmente se stessi. Ma allora si verifica una comunicazione interiore da cui è difficile guarire»: così Dietrich Bonhoeffer.

La foto dell’immunologa Antonella Viola è tratta da Notizie.it

 

 

Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno dello scorso anno i produttori della cipolla rossa di Breme Lomellina hanno organizzato ronde e si sono dati il cambio di notte per proteggere i campi. Hanno utilizzato anche “foto-trappole” per immortalare eventuali ladri di ortaggi. Negli anni precedenti si erano verificati molti furti depauperando il raccolto. La cipolla rossa di Breme Lomellina è chiamata «Dolcissima» e può arrivare fino ad un chilo.

Le foto accanto al capo indiano sono tratte da «Il Corriere Apuano» e dal sito della Conferenza Episcopale Italiana

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso (come hanno da tempo le vignette di Energu) e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.