Col fiato sospeso per Larry Swearingen

del Comitato Paul Rougeau (*)

LARRY SWEARINGEN RIUSCIRÀ AD ARRIVARE A FINE MESE?

Staremo col fiato sospeso fino al 21 agosto, data fissata per l’esecuzione di Larry Swearingen, amico del Comitato Paul Rougeau (fin dal 2008) che abbiamo anche aiutato finanziariamente per la sua difesa legale. Speriamo che l’avvocato James Rytting riesca per la sesta volta a salvare Larry

L’esecuzione di Larry Ray Swearingenrimane fissata in Texas per le ore 18 del 21 agosto. (1)

La difesa di Larry, che in vari modi è riuscita a evitargli l’iniezione letale per ben 5 volte, non si dà per vinta e sicuramente farà di tutto per consentire a quest’ultimo di vedere la luce del 22 agosto.

Larry è un amico del Comitato Paul Rougeau che nel corso degli anni gli ha anche dato aiuti finanziari per la sua difesa legale.

Siamo in contatto con l’avvocato di Larry, James Rytting, il quale ci ha detto di avere la speranza di salvarlo ancora una volta.

Larry Swearingen è stato condannato a morte 19 anni fa, accusato di aver ucciso la studentessa 19enne Melissa Trotter in un giorno compreso tra l’8 dicembre del 1998 e il 2 gennaio del 1999. Si è sempre dichiarato con forza innocente. La famiglia di Melissa Trotter chiede con insistenza l’esecuzione di Larry. (2)

Ricordiamo che Melissa Trotter conobbe Larry Swearingen all’inizio di dicembre del 1998. L’8 dicembre 1998, Melissa e Larry sono stati visti insieme nel campus frequentato dalla ragazza. Dopo aver lasciato il campus quel giorno, Melissa non è stata vista da nessuno al difuori di Larry. Il 2 gennaio 1999 il corpo di Melissa Trotter fu trovato da due cacciatori nella foresta nazionale Sam Houston. La ragazza risultava strangolata con un pezzo di una calza di nylon.

L’11 dicembre 1998, assai prima che il corpo di Melissa venisse scoperto, Larry era stato arrestato per aver violato il codice stradale ed era ancora in carcere quando fu trovato il corpo della ragazza.

La polizia perquisì il camper in cui Swearingen viveva con sua moglie. All’interno, la polizia trovò un pacchetto di sigarette, della stessa marca che Melissa fumava e un accendino simile a quello di Melissa. Né Swearingen, né sua moglie fumavano. In seguito fu trovata nei pressi del camper la parte mancante della calza fatidica. Larry sostiene che il corpo di Melissa fu lasciato nella foresta Sam Houston da chi l’ha uccisa e ha voluto incastrarlo. In effetti la polizia aveva ispezionato più volte la foresta Sam Houston senza trovare il corpo dalla ragazza.

_________________________

(1) vedi numero 257

(2) V. numeri.: 165; 166; 168; 169; 174; 177; 183; 190; 191; 195 (notiziario); 196; 199; 202; 203; 204 (notiziario); 209 (notiziario); 212; 214; 215; 224; 225; 231, (notiziario); 232; 235; 240; 242; 256, 257

I numeri arretrati del Foglio di Collegamento, ai quali si riferiscono le note in calce agli articoli di questo numero, si trovano nel sito: www.comitatopaulrougeau.org/fogli-di-collegamento-precedenti

(*) RIPRESO dal numero 261 del “Foglio di collegamemto” (lo segnaleremo per esteso nei possimi giorni) del Comitato Paul Rougeau

 

AIUTIAMOCI A TROVARE NUOVI ADERENTI

È di vitale importanza per il Comitato Paul Rougeau potersi giovare dell’entusiasmo e delle risorse personali di nuovi aderenti. Pertanto facciamo affidamento sui nostri soci pregandoli di trovare altre persone sensibili alla problematica della pena di morte disposte ad iscriversi alla nostra associazione.

Cercate soci disposti anche soltanto a versare la quota sociale.

Cercate soci attivi. Chiunque può diventare un socio ATTIVO facente parte dello staff del Comitato Paul Rougeau.

Cercate volontari disposti ad andare a parlare nelle scuole dopo un periodo di formazione al se­guito di soci già esperti.

Cercate amici con cui lavorare per il nostro sito Web, per le tradu­zioni. Occorre qualcuno che mandi avanti i libri in corso di pubblicazione, produca magliette e mate­riale promozionale, orga­nizzi campagne e azioni urgenti, si occupi della gestione dei soci, della raccolta fondi ecc.

Se ogni socio riuscisse ad ottenere l’iscrizione di un’altra persona, l’efficacia della nostra azione aumenterebbe enormemente!

ISTRUZIONI PER ISCRIVERSI AL COMITATO PAUL ROUGEAU

Per aderire al Comitato Paul Rougeau invia un messaggio e-mail all’indirizzo prougeau@tiscali.it con una breve autopresentazione e con i tuoi dati. Appena puoi paga la quota associativa sul c. c. postale del Comitato Paul Rougeau.

Le quote associative annuali sono le seguenti:

Socio Ordinario € 35

Socio Sostenitore € 70

L’edizione e-mail del Foglio di Collegamento è gratuita per soci e simpatizzanti, chiedila a:prougeau@tiscali.it

Versa la tua quota associativa sul c. c. postale n. 45648003 intestato al Comitato Paul Rougeau,

IBAN: IT31Q0760112600000045648003, specificando la causale.

 

Giuseppe Lodoli
Ex insegnante di fisica (senza educazione). Presidente del Comitato Paul Rougeau per il sostegno dei condannati a morte degli Stati Uniti.
Lavora in una scuola di Italiano per stranieri di Sabaudia (LT) (piu' che altro come bidello).

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *