Giornata internazionale per l’abolizione della schiavitù: video…

… con gli Storytellers for Peace (*)

Nuovo video degli Storytellers for Peace (Narratori per la Pace) in vista del 2 dicembre 2020, data in cui viene celebrata la Giornata internazionale per l’abolizione della schiavitù, evento annuale istituito dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1986.

Per questa importante occasione abbiamo scelto di creare un video collettivo per raccontarvi storie sulla schiavitù passata e anche su quella moderna.

Questo è un grande momento per noi, perché è il nostro decimo video, ma anche perché siamo molto felici di accogliere nella nostra famiglia “Theatre for Change”, un meraviglioso gruppo di attori e narratori dall’India.

Ecco gli storyteller da tutto il mondo in ordine di apparizione:

Barry Stewart Mann (USA)

Ankita Jain (India)

Enrique Páez (Spagna)

Srinivas Beesetty (India)

Hamid Barole Abdu (Eritrea)

Devashish Singbal (India) 

Cecilia Moreschi (Italia)

Vikram Sridhar (India)

Lisi Amondarain (Argentina)

Parul Bhargava (India)

Katharina Ritter (Germania)

Mimansa Ojha, Vandana Dugar, Mukesh Mukhiya, Himanshu Prasad (India)

Faria Fatma (India)

Alessandro Ghebreigziabiher (Italia)

QUI IL VIDEO: https://youtu.be/VJF3EhlhWI4

Storytellers for Peace nasce nel giugno 2016. È una rete internazionale di artisti, narratori, autori, attori e musicisti che creano storie collettive attraverso i video. Gli artisti vengono da tutto il mondo e raccontano storie di pace, giustizia, uguaglianza e diritti umani. Tutti i partecipanti raccontano le loro storie nella loro lingua madre. Il lavoro finale è un video di narrazione multilingue che mostra quanto il mondo potrebbe essere bello e pacifico qualora si unisca per una buona causa. Il progetto è stato ideato ed è coordinato dal sottoscritto. 

Costruiamo la pace attraverso le storie!

(*) testo e video ripresi da www.storieenotizie.com che Alessandro Ghebreigziabiher così presenta: «Il blog Storie e Notizie ha iniziato a muovere i suoi primi passi verso la fine del 2008 e contiene racconti e video basati su reali news prelevate dai maggiori quotidiani e agenzie di stampa on line, al seguente motto: “Se le notizie sono spesso false, non ci restano che le storie”. L’obiettivo è riuscire a narrare le news ufficiali in maniera a volte fantasiosa, con l’auspicio di avvicinare la realtà dei fatti più delle cosiddette autorevoli fonti di informazione. La finzione che superi la verità acclarata nella corsa verso la comprensione delle cose è sempre stata una mia ossessione. “Storie e Notizie” ha un canale Youtube, una sua pagina Facebook e anche la versione in lingua inglese, Stories and News. A novembre 2009 ha debuttato l’omonimo spettacolo di teatro narrazione». Qui in bottega «Storie e notizie» è ospitato – scorrete il colonnino di sinistra in “home” e lo troverete – a ogni uscita. 

MA COSA SONO LE «SCOR-DATE»? NOTA PER CHI CAPITASSE QUI SOLTANTO ADESSO.

Per «scor-data» qui in “bottega” si intende il rimando a una persona o a un evento che il pensiero dominante e l’ignoranza che l’accompagna deformano, rammentano “a rovescio” o cancellano; a volte i temi possono essere più leggeri ché ogni tanto sorridere non fa male, anzi. Ovviamente assai diversi gli stili e le scelte per raccontare; a volte post brevi e magari solo un titolo, una citazione, una foto, un disegno. Comunque un gran lavoro. E si può fare meglio, specie se il nostro “collettivo di lavoro” si allargherà. Vi sentite chiamate/i “in causa”? Proprio così, questo è un bando di arruolamento nel nostro disarmato esercituccio. Grazie in anticipo a chi collaborerà, commenterà, linkerà, correggerà i nostri errori sempre possibili, segnalerà qualcun/qualcosa … o anche solo ci leggerà.

La redazione – abbastanza ballerina – della bottega

 

La Bottega del Barbieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *