MA PRIMA

(Roba del Pabuda…)      

tutto si può capire.                                                       

ma prima

deve passare del tempo.

l’errore sarà corretto.

ma prima

deve passare del tempo.

la stanchezza svanirà

in una nuvola

di nuova energia vaporosa.

ma prima

deve passare del tempo.

l’offesa ti sarà perdonata.

ma prima

deve passare del tempo.

il timore

che all’inizio

genera la solitudine,

chiudendoti lo stomaco,

lascerà il campo al piacere

della beata concentrazione.

ma prima

deve passare del tempo

 

Nell’immagine: Aleksandr Rodchenko Puro colore rosso, puro colore blu, puro colore giallo (1921)

 

Pabuda
Pabuda è Paolo Buffoni Damiani quando scrive versi compulsivi o storie brevi, quando ritaglia colori e compone collage o quando legge le sue cose accompagnato dalla musica de Les Enfants du Voudou. Si è solo inventato un acronimo tanto per distinguersi dal suo sosia. Quello che “fa cose turpi”… per campare. Tutta la roba scritta o disegnata dal Pabuda tramite collage è, ovviamente, nel magazzino www.pabuda.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *