Panther – Mario van Peebles

(visto da Francesco Masala)

Mario van Peebles, con la sceneggiatura del padre Melvin (qui un suo film), gira un bel film sulle Pantere Nere.
delle Pantere Nere sappiamo pochissimo, dopo aver visto questo film, che Bobby Seale (che le fondò insieme a Huey P. Newton) definisce “una bugia poetica”, se ne saprà di più.
le Pantere Nere nascono nel 1966 a Oakland, sulla base di 10 punti programmatici (qui la versione originale, e qui analizzati in un’ottica marxista, e, tra l’altro, coincidenza, sono 10 anche i punti del Manifesto di Marx ed Engels);
diventano popolari e si diffondono in tutti gli Usa, e, da branco di negri che volevano un semaforo, diventano un organizzazione che spaventa il potere, a quei tempi Nixon e Hoover, che farà uccidere quasi tutti i suoi dirigenti, come è capitato a Malcolm X e Martin Luther King,
film da non perdere, non solo perché parla delle Pantere Nere, ma perché se inizi a vederlo non riesci a smettere.
buona visione.

http://markx7.blogspot.it/2017/05/panther-mario-van-peebles_5.html

ecco il film completo, in italiano:

 

 

 

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *