12 marzo: l’Italia ripudia la guerra

Manifestazioni, presidi, incontri con amministratori locali, biciclettate, sit-in, striscioni e altro ancora

Il 12 marzo l’Italia ha l’opportunità di trasformarsi di nuovo in una repubblica pacifista dopo che il movimento arcobaleno, negli ultimi anni, ha finito per scomparire un po’, soccombendo alle guerre presentate come missioni umanitarie e alla complessità della situazione internazionale. Tuttavia, nonostante stampa mainstream, opinionisti di varia natura e altri spingano per interventi militari a destra e a manca, sarebbe importante che il 12 marzo risuonassero ovunque le seguenti parole d’ordine:

– no a una nuova spedizione in Libia,

– stop aggressione e sanzioni in Siria,

– stop invio di armi italiane ai Saud per bombardare lo Yemen,

– stop Nato.

Per avere tutti i dettagli, su http://www.sibialiria.org/  e https://12marzocontrolaguerra.wordpress.com  tutte le informazioni sulle iniziative in programma il 12 marzo.

Qui il videoclip promozionale dell’iniziativa: https://youtu.be/ATlwAPTyJ7I

Per info: 12marzocontrolaguerra@gmail.com

OVVIAMENTE QUI IN “BOTTEGA” OSPITIAMO VOLENTIERI COMMENTI, INTERVENTI, PROPOSTE

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.