Alcool e aria: cosa ti bevi

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 215esimo appuntamento… A seguire una breve spiata della “bottega”.

In Giappone i giovani consumano meno alcolici rispetto alla generazioni precedenti e questo danneggia le casse dell’erario. Così è intervenuta l’agenzia delle entrate che ha indetto un concorso nazionale per trovare idee capaci di invertire la tendenza. In pratica si vuole elaborare un piano per rendere il bere più attraente e dare impulso al settore degli alcolici con relative tasse

L’immagine accanto al capo indiano è tratta da 123rf.

 

 

Anni fa la società canadese “Vitality Air” ha cominciato a prelevare aria da aree incontaminate (il lago Louis e Banff nelle Montagne rocciose) immagazzinandola in capaci bombolette da vendere al dettaglio, con una mascherina per aspirarne il contenuto. Il prodotto venne proposto su e.Bay con alterni risultati, poi le vendite esplosero nel mercato cinese.


 

Una “spiata” della bottega

Abbiamo appreso, per vie traverse, che le vignette di oggi sono la 499 e la 500 del nostro Chief. Avessimo soldi manderemmo champagne (bio?) o un tabacco (free chemistry) da pipa. La prima – che potete vedere qui sotto, un vero scoop – è del 19 dicembre 2017.

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso (come hanno da tempo le vignette di Energu) e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.