Anche oggi FRATTINI è al lavoro

L’8 febbraio viene sequestrata dai pirati somali la nave Savina Caylyn. Da allora instancabilmente il ministro FRATTINI se ne occupa: ogni giorno, compresi i festivi, FRATTINI cerca una soluzione. In un momento di sconforto, il 31 ottobre ho reso nota una mia (strana) sensazione riassumibile nella frase “qualcosa non quadra” ma subito mi sono ravveduto. Per far capire quanto è grande la mia stima per FRATTINI d’ora in poi lo scriverò e persino nominerò – o penserò – solo in maiuscolo, tutto maiuscolo. Invito anche altre/i a farlo: FRATTINI deve sentire che comprendiamo i suoi sforzi. Così anche oggi, come ieri, nonostante la crisi internazionale io so che FRATTINI è al lavoro.

Con tutta la reverenza possibile gli dico “buongiorno ministro FRATTINI e grazie per quello che lei certamente sta facendo”.

E voi malfattori, teppa, gentaccia: come osate dubitare di FRATTINI?

Daniele Barbieri, Imola

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.