Chavez – L’ultimo comandante

un film di  Oliver Stone

Oliver Stone negli ultimi anni si è dato al documentario, o gira dei film da storie più che vere, quasi documentari con gli attori, come Snowden.
il film su Chavez è un altro sui “diavoli” che gli Usa  avrebbero voluto, o vorrebbero, morti e sepolti da moltissimo tempo, il come sarebbe stato un dettaglio (intanto Chavez è morto, ma non dopo un golpe).
Oliver Stone va a trovare non solo Chavez, ma anche gli altri presidenti sudamericani a rischio golpe, come è successo in Paraguay.
sapendo che non è il più bel documentario della tua vita (lo dico solo per evitare delusioni a qualcuno, magari non troppo bolivariano), sappi  comunque che la visione ne vale davvero la pena, visione su un mondo e su presidenti che la nostra tv e i nostri giornali non hanno (quasi) mai amato

 

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *