Ghiannis Ritsos: «Debito autunnale»

79esimo appuntamento con “la cicala del sabato” (*)

Debito autunnale

La casa profuma già di autunno. E una volta ancora siamo impreparati,

senza pullover né sciarpe. Nuvole inattese

dal mattino oscurano le colline. Dobbiamo sbrigarci

a fare un po’ di provviste, perché tra poco arrivano

i venti sbraitanti. I vapori della cucina

occupano il primo posto nel silenzio del corridoio. A uno a uno

chiudono i locali sul mare. Sul molo bagnato

pacchetti di sigarette vuoti, recipienti di plastica, giornali

e i gatti randagi affamati che guardano

l’orologio della dogana privo di lancette. Domande dimenticate

cigolano di nuovo come banderuole arrugginite

sui tetti di case abbandonate, i cui proprietari

sono morti di tisi anni fa senza lasciare eredi.

Ma tu, a dispetto della pioggia e dei venti, insisti

sotto la tua lampada, su questa sedia dura,

per lasciare qualcosa a chi verrà dopo – almeno due versi,

scritti con la mano della pioggia, che indichino tremanti

sempre, sempre, in direzione del sole.

[da «Molto tardi nella notte», traduzione di Nicola Crocetti]

(*) Ogni sabato ricordo che qui regna “cicala”: libraia militante e molto altro, codesta cicala da 15 anni invia ad amiche/amici per 3 o 4 giorni alla settimana i versi che le piacciono; immaginate che gioia far tardi la sera oppure risvegliarsi al mattino trovando una poesia. Io e lei abbiamo raggiunto uno storico accordo: lei sceglie ogni settimana fra le ultime poesie inviate quella da regalare alla “bottega” e io posto.lei sceglie ogni settimana fra le ultime poesie inviate quella da regalare alla “bottega” e io posto. Perrrrrrrrò prima del consueto «ci rivediamo qui fra 7 giorni» vi svelo un segretuccio su questa cicalata 79esima: doveva essere «Di mia madre nulla saprei dire» che però (ecco il perché del link) era al diciannovesimo appuntamento sabatoso; così io scelgo Ritsos e naturalmente «ci rivediamo qui fra 7 giorni».[db]

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.