Linux Tutorial – Puntata 10

di jolek78

Care/i fruitrici e fruitori del blog, in questi post – ogni domenica mattina – si parlerà del sistema operativo GNU/Linux e degli strumenti per utilizzarlo al massimo delle potenzialità. Cercheremo di spiegare come funziona, cosa è il kernel, come costruirsi una vpn, come settare un firewall e giocare col terminale, usare adb e altro. Se il capitalismo della sorveglianza ci vuole passivi consumatori-consumatrici di servizi noi si risponde con un po’ di “cultura informatica” e un MARAMEO (quasi affettuoso). Buona lettura!

Eccoci. Siamo alla seconda puntata della directory /dev in cui stiamo esplorando tutti i file elencati, e stiamo cercando di analizzare il loro significato. A questo punto pero’ ci dovremo fermare un secondo per fare una digressione linguistica, altrimenti quello che seguirà sarà pressoché incomprensibile. Cosa significa teletype? In inglese teletype sono quelle originali macchine da scrivere che venivano usate nei telegrafi e che poi, in seguito, seguirono una naturale evoluzione che le porto’ ad avere la classica configurazione QWERTY con tutte le lettere dell’alfabeto e i caratteri speciali. Quando quindi nacque Unix, il papa’, o forse il nonno, di Linux, per definire la sessione in cui si potevano immettere i comandi da tastiera, la definì tty, ovvero teletype, in onore di quegli originali strumenti che permettevano di comunicare oltreoceano. E quindi se torniamo nella nostra directory /dev, greppando la parola tty, abbiamo:

bottega@bottegadelbarbieri  /dev  ls |grep tt
tty  tty0 tty1 tty10 tty11 tty12 tty13 tty14  tty15 tty16 tty17 tty18 tty19 ttt y2 tty20 tty21
tty22 tty23 tty24 tty25 tty26 tty27 tty28 tty29 tty3 tty30 tty31 tty32 tty33 tty34 tty35 tty36 tty37 tty38  tty39 tty4 tty40 tty41 tty42 tty43  tty44 tty45 tty46 tty47 tty48 tty49 tty5 tty50 tty51 tty52 tty53 tty54 tty55 tty56 tty57 tty58 tty59 tty6 tty60 tty61 tty62
tty63 [....]

Come mai sono cosi tanti?

DEV (2)
Linux è un sistema multiuser e multisessione, il che vuol dire che possiamo essere connessi contemporaneamente con vari utenti, con varie sessioni, allo stesso momento, sullo stesso sistema operativo senza dover disconnettere una sessione dall’altra. Questo spesso è molto utile poiché possiamo passare da un utente all’altro semplicemente con un passaggio di tasti, oppure in una stessa console. Per fare questo creiamo un utente:

bottega@bottegadelbarbieri  /dev  sudo adduser bottega_test
[sudo] password for bottega: 
Adding user `bottega_test' ...
Adding new group `bottega_test' (1001) ...
Adding new user `bottega_test' (1001) with group `bottega_test' ...
Creating home directory `/home/bottega_test' ...
Copying files from `/etc/skel' ...
New password: 
Retype new password: 
passwd: password updated successfully
Changing the user information for bottega_test
Enter the new value, or press ENTER for the default
Full Name []: bottega test
Room Number []: 
Work Phone []: 
Home Phone []: 
Other []: 
Is the information correct? [Y/n] Y

Apriamo dunque una seconda console e digitiamo:

bottega@bottegadelbarbieri  ~  su - bottega_test 
Password: 
bottega_test@bottegadelbarbieri:~$ ls -lha
total 32K
drwxr-xr-x 3 bottega_test bottega_test 4.0K Apr 29 17:29 .
drwxr-xr-x 4 root root 4.0K Apr 29 17:29 ..
-rw-r--r-- 1 bottega_test bottega_test 220 Apr 29 17:29 .bash_logout
-rw-r--r-- 1 bottega_test bottega_test 3.7K Apr 29 17:29 .bashrc
drwxr-xr-x 4 bottega_test bottega_test 4.0K Apr 29 17:29 .config
-rw-r--r-- 1 bottega_test bottega_test 807 Apr 29 17:29 .profile
-rw-r--r-- 1 bottega_test bottega_test 1.6K Apr 29 17:29 .Xdefaults
-rw-r--r-- 1 bottega_test bottega_test 14 Apr 29 17:29 .xscreensaver
bottega_test@bottegadelbarbieri:~$ pwd
/home/bottega_test
bottega_test@bottegadelbarbieri:~$

Se eseguiamo il comando tty su entrambe le console abbiamo

bottega@bottegadelbarbieri  /dev  tty
/dev/pts/0


bottega_test@bottegadelbarbieri:~$ tty
/dev/pts/1

È assolutamente evidente quindi che siamo nello stesso sistema operativo, allo stesso momento, e con due utenti differenti. Se è vero questo, allora aprendo un’altra console e salendo di root:

bottega@bottegadelbarbieri  ~  sudo su - 
[sudo] password for bottega:
 
root@bottegadelbarbieri:~# tty
/dev/pts/2

Ma questo vuol dire che stiamo avendo accesso a differenti tty allo stesso tempo? No, questo significa che stiamo accedendo a differenti psedudoterminali nella stessa sessione, cioè nello specifico:

- /dev/pts/0
- /dev/pts/1
- /dev/pts/2

Se vogliamo accedere a un tty differente, cioè completamente ad nuova sessione, dobbiamo usare la combinazione (su virtualbox)

CRT+F1
dove facciamo il login con l’user bottega

CRTL+F2

eccetera, fino a CRTL+F7
dove torneremo nella nostra sessione grafica e da qui, guardate un po’, avremo due sessioni aperte, la tty1 e la tty7. Magia!

Adesso pero’ tocca a voi. Fate i compiti a casa.

Alla prossima settimana!
jolek78

Fabio
Un tizio che pensava di essere uno scienziato. Si ritrovò divulgatore scientifico. Poi si addormentò e si svegliò informatico. Ma era sempre lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *