Patrizia Cavalli: «Oggi il mio cuore»

201esimo appuntamento con “la cicala del sabato” (*)

Oggi il mio cuore superbamente alberga
nel suo immenso malumore. Addio. Pazienza.

[da «Poesie 1974-1992»]

(*) Qui, il sabato, regna “cicala”: libraia militante e molto altro, codesta cicala da oltre 15 anni invia ad amiche/amici per 5 giorni alla settimana i versi che le piacciono; immaginate che gioia far tardi la sera oppure risvegliarsi al mattino trovando una poesia. Abbiamo raggiunto uno storico accordo: lei sceglie ogni settimana fra le ultime poesie inviate quella da regalare alla “bottega” e io posto. Perciò ci rivediamo qui fra 7 giorni. [db]

 

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • Per il nulla che vale la mia opinione, quei versi non mi piacciono. Eppure finiscono in una “prestigiosa” collana. Anche se i tempi gloriosi (con qualche ombra) della Giulio Einaudi editore sono irrimediabilmente tramontati.
    Avevano promesso, tra l’altro, la ristampa de La vita del teatro di Julian Beck, ma non se ne è fatto nulla. E che dire del contributo di Gaspare De Caro a La rivoluzione liberale di Piero Gobetti? Cancellato dalle edizioni successive, perché “scomodo”.
    A questo mondo, non c’è giustizia. L’editoria e’ mercato e basta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.