Repressione in Bangladesh: il governo ascolti chi lavora

della campagna Abiti Puliti (*)

(*) ripreso da www.abitipuliti.org

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • Daniele Barbieri

    un comunicato di ABITI PULITI: Nuovo incendio in Bangladesh: le agenzie nazionali di controllo non sono all’altezza
    Gli incendi alle fabbriche di abbigliamento in Bangladesh confermano che le agenzie nazionali di controllo non sono ancora all’altezza del loro compito. Le organizzazioni che hanno firmato l’Accordo sugli incendi e la sicurezza degli edifici in Bangladesh in qualità di testimoni – Clean Clothes Campaign, International Labor Rights Forum, Maquila Solidarity Network e Worker Rights Consortium – invitano il governo del Bangladesh a rispondere a questo incendio sostenendo pubblicamente e senza condizioni il lavoro salvavita svolto dell’Accordo fino a quando l’impegno avviato con il crollo della Rana Plaza non sarà completamente portato a termine.
    vedi qui: http://www.abitipuliti.org/news/nuovo-incendio-in-bangladesh-le-agenzie-nazionali-di-controllo-non-sono-allaltezza/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.