Scrittura meticcia

Fra pochi giorni (iscrizioni aperte fino al 5 ottobre) parte a Bologna un laboratorio di scrittura creativa interculturale “di livello avanzato”. Qui sotto tutto ciò che c’è da sapere per partecipare (o replicare altrove?).
Sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione del laboratorio di scrittura
creativa interculturale, promosso dall’Associazione interculturale Eks&Tra,
con il patrocinio del Dipartimento di Filologia Classica ed Italianistica
dell’Università di Bologna.

Wu Ming 2 e Christiana de Caldas Brito sono i docenti.
Il laboratorio si rivolge a cittadini, italiani e migranti, apolidi e
rifugiati, figli di migranti e di coppie miste, con la passione per la
scrittura e la conoscenza di altre culture, che abbiano già frequentato il
Laboratorio di scrittura creativa interculturale base o altri corsi di
scrittura creativa.

OBIETTIVI
L’obiettivo del corso e’ la realizzazione di una serie di racconti meticci,
frutto di una esperienza di lavoro collaborativo.
Il linguaggio e la scrittura sono ponte fra culture e mondi diversi, e sono
occasione di dialogo e di relazioni basate sul rispetto reciproco, antidoto
al razzismo e alla xenofobia.

DOVE E QUANDO SI TIENE
Il laboratorio di livello avanzato si svilupperà per un totale di quattro
moduli di carattere teorico-pratico.
Gli incontri si svolgeranno per quattro week-end, il venerdì pomeriggio (4
ore dalle 14.30 alle 18.30) e il sabato mattina (3 ore dalle 9.30 alle 12.30)
presso l’aula Forti del Dipartimento di Filologia classica e Italianistica
della università, in via Zamboni 32 a Bologna, nelle seguenti date: ven.12 e
sab. 13 ottobre; ven. 26 e sab. 27 ottobre; ven. 9 e sab. 10 novembre; ven. 23 e
sab. 24 novembre 2012.

COME PARTECIPARE AL LABORATORIO
E’ indispensabile inviare domanda entro il 5 ottobre 2012. Al sito www.
eksetra dove e’ disponibile il modulo di iscrizione, da compilare e inviare on line.
Non verranno prese in considerazione domande pervenute oltre questa data,
inviate per posta o altri mezzi.

COME AVVIENE LA SELEZIONE
Sono previsti al massimo 40 partecipanti.
Sulla base delle domande pervenute, gli organizzatori individueranno un
numero proporzionale di candidati italiani e migranti da ammettere al Laboratorio.
I candidati ammessi verranno contattati e si chiederà loro il
perfezionamento della iscrizione con il versamento alla associazione Eks&Tra della quota sostenitori di 60 euro.
Requisito preferenziale per la partecipazione e’ avere scritto opere di
narrativa e/o poesie. Tali opere dovranno essere allegate al modulo di
iscrizione, insieme a una biografia del candidato e alle motivazioni
personali per l’adesione al laboratorio.
Poesie e racconti verranno presi in considerazione solo se corredati da una
dichiarazione con la quale gli autori si assumono ogni responsabilità sui
contenuti e sulla autenticità dei testi.

DOCENTI
Il Laboratorio sarà realizzato sotto la direzione scientifica del professor
Fulvio Pezzarossa, docente di Sociologia della letteratura presso il Dipartimento
di Filologia Classica ed Italianistica dell’Università di Bologna.
Le lezioni saranno tenute dalla scrittrice di origine brasiliana Christiana
de Caldas Brito e dal cantastorie italiano dal nome cinese Wu Ming 2. Lo
scrittore Paolo Bassi seguirà l’intero laboratorio e sarà di supporto agli
insegnanti, ai frequentanti e alla correzione dei testi.

PRODOTTO FINALE
A fine laboratorio è prevista la realizzazione di un e-book con i racconti
dei partecipanti al laboratorio ritenuti meritevoli di pubblicazione, che verrà pubblicato on line sul sito della Associazione Eks&Tra www.eksetra.net
Al termine del laboratorio, a chi avrà partecipato ad almeno 6 giornate,
verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Ulteriori informazioni sul sito della Associazione Eks&Tra
Contatti: eksetra@libero.it– cell. 333/6723848

Programma del laboratorio
primo modulo: ven.12 e sab. 13 ottobre 2012
Introduzione al corso e conoscenza dei partecipanti (Fulvio Pezzarossa
-Dipartimento di Filologia classica ed Italianistica, Roberta Sangiorgi –
Associazione Eks&Tra)
Christiana de Caldas Brito e Wu Ming 2: Che cos’è il racconto meticcio.
Lettura di testi, esercizi pratici, performance. La struttura del racconto:
la trama del tuo racconto meticcio. Lettura e correzione in aula delle trame da
voi proposte.
secondo modulo: ven. 26 e sab. 27 ottobre 2012
Christiana de Caldas Brito: i personaggi in un racconto meticcio. Esercizi
pratici e loro correzione.
terzo modulo: ven. 9 e sab. 10 novembre 2012
Wu Ming 2: Il punto di vista in un racconto meticcio e come scrivere un
racconto collettivo. Esercizi pratici.
quarto modulo: ven. 23 e sab. 24 novembre 2012
Wu Ming 2: correzione dei racconti meticci presentati.

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.