B come Bullshitter (Il Karaté letterario di Alessandra Daniele – 25)

Pubblicato il 21 giugno 2015 · in Schegge taglienti · di Alessandra Daniele Com’era facile immaginare, la reazione di Renzi alla sconfitta è stata completamente berlusconiana. Ha dato la colpa alla sinistra per non averlo lasciato lavorare. S’è rammaricato di non essere stato abbastanza arrogante e accentratore. Di non aver piazzato abbastanza dei suoi incompetenti galoppini nei posti di potere

Continua a leggere

Il Karaté letterario di Alessandra Daniele – 14

Il Pattopardo Pubblicato il 8 febbraio 2015 · in Schegge taglienti · di Alessandra Daniele Berlusconi non aveva più bisogno di Forza Italia. Aveva trovato un partito più efficiente nel curare i suoi interessi: il PD. Da un pezzo non lo si vedeva così garrulo e soddisfatto come all’insediamento di Mattarella sfoderare tutto il suo repertorio, dalle barzellette atroci agli

Continua a leggere

Il Karaté letterario di Alessandra Daniele – 07

Cominciamo il nuovo anno con una splendida scheggia di Alessandra Daniele, una di quelle che costringono chi legge ad amarla. Il titolo della rubrica è cambiato. Necessariamente cambiato. Con il precedente si rischiava di attribuirle un ruolo oracolare che è ben lontano dall’esercitare. Ho ideato per lei, spero non spiaccia, il nuovo titolo con il quale riprendo quest’oggi a proporrre

Continua a leggere