Terza (e ultima) briciolina…

… di pane (o meglio di storie): questa è datata 16 ottobre. Ed è l’ultima.

Come in una certa favola ho lasciato cadere le briciole (così se avete fame intanto vi nutrite) lungo la strada per portarvi… so io dove e ve lo dirò giovedì 18 ottobre alle ore 12 circa secondo i vigenti orologi in questa parte del pianetucolo detto Terra. Nel frattempo ripeto i due avvisi: 1) non è vietato provare a indovinare ma se avete appena letto il libro è trooooooppo facile; 2) non so bene quelle robe di copyright ma visto che alla fine citerò, loderò e canterò la fonte non meno dell’autore spero che gli eventuali possessori di brevetti sulle “bricioline di storie” non mi trascineranno in ceppi.

A voi l’ultima briciola.

CREDEVA CHE LA GIUSTIZIA FOSSE GIUSTA

Il giurista inglese John Cooke difese coloro che nessuno voleva e attaccò coloro che nessuno poteva attaccare.

E grazie a lui, per la prima volta nella storia, la legge umana umiliò la divina monarchia: nel 1649 il magistrato Cooke accusò il re Carlo I e la sua abile arringa convinse la giuria. Il re venne condannato, per delitto di tirannia, e il boia gli tagliò la testa.

Alcuni anni dopo, il magistrato pagò il conto. Lo accusarono di regicidio, lo chiusero nella Torre di Londra. Lui si difese dicendo: «Io ho applicato la legge».

Quell’errore gli costò la vita. Qualsiasi giurista deve sapere che la legge vive sopra e sputa di sotto,

Nel giorno di oggi del 1660, Cooke fu impiccato e squartato nella stessa sala dove aveva sfidato il potere.

 

BRICIOLINE FINITE. Avete un giorno e mezzo per cercare di indovinare o per pazientare. (db)

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

2 commenti

  • …con una libreria dove vengono da tutta europa e cercar libri, Noi lo sappiamo… un cent per una Dracma che indovineremo. Gia fatto ma celosai che siamo stronzetti noi romani etruschi campagnoli.

  • Porcaccia la miseria della bilderberg bank ne stavamo parlando domenica a Tuscania:lu prubbblema grosso assai è che fino a domenica non ci saremo in libreria… e li tempi scadettero… John Cooke ormai è come un’amico di passeggiate:ma facile perdersi nei “boschi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.