Una mostra sugli orrori italiani in Libia

L’OCCUPAZIONE ITALIANA DELLA LIBIA VIOLENZA E COLONIALISMO | 1911-1943 |
mostra a cura di Costantino Di Sante
9 ottobre-22 novembre 2010
nella baracca recuperata nell’ex campo di concentramento di Fossoli-Carpi

Inaugurazione sabato 9 ottobre 2010 ore 11 con
Elena Malaguti
assessora alla Cultura e Istruzione Provincia di Modena
Lorenzo Bertucelli
presidente Fondazione ex Campo Fossoli
Mohamed Jerary
direttore del Centro per l’archivio nazionale e gli studi storici di Tripoli
A seguire incontro con
Costantino Di Sante e Salaheddin Hasan Sury
“Le ragioni di una mostra”

La mostra sarà aperta al pubblico la domenica in orario 10-12.30 e 14.30-17.30
I gruppi e le scolaresche possono prenotare visite guidate telefonando alla Fondazione ex Campo Fossoli 059/688.272
fondazione.fossoli@carpidiem.it
www.provincia.modena.it,  www.fondazionefossoli.org, www.fondazionevillaemma.org, www.istitutostorico.com

UNA BREVE NOTA

Credo che chi frequenta codesto blog avrà chiaro perchè ritengo importanti iniziative di questo tipo. Tanto più una mostra pensata per studenti e studentesse (invito a leggere il comunicato di Pax Christi che ho postato ieri) nella scuola “libro e moschetto” che i fascio-leghisti al governo cercano di imporci. (db)

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.