Akram, in carcere o sparito

Ho chiesto a Energu, il vignettista di questo blog, di raccontare – a modo suo – la vicenda di Akram Raslan, matita troppo critica per il potere siriano, arrestato sul luogo di lavoro in un’aperta intimidazione. Dal 2 ottobre di lui nessuna notizia. Facciamo sentire la nostra voce: dov’è Akram? (db)

Akram2-energu

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.