Appello per una manifestazione nazionale di uomini a Milano

Prima assemblea 22 novembre 2019 – alle 20.30 – all’Arci Corvetto di Milano (via Oglio 21)

Uomini, abbiamo un problema! Un nostro problema: la violenza sulle donne.

Senza liberazione delle donne, non potremo mai sentirci liberi. Noi rappresentiamo il potere: liberiamocene!

Come genere maschile siamo sempre stati bravi a organizzare guerre, miseria materiale e culturale, distruzione del pianeta. E lo siamo stati ancora di più a opprimere, violentare, uccidere le donne.

Diciamo basta all’usurpazione della loro vita!

Basta con le false coscienze maschili, che predicano bene, ma nel concreto fanno obiezione contro le scelte femminili.

Dalle suffragiste di primo Novecento alle femministe degli anni Settanta, fino alle lotte più recenti, i movimenti politici delle donne nel passato e nel presente ci hanno chiesto e ci chiedono di cambiare. Per questo nel manifestare contro qualsiasi forma di violenza sulle donne, vogliamo metterci in discussione.

Siamo per l’uguaglianza economica e per la totale condivisione nella cura di bambin* e anzian*, che oggi è perlopiù superficiale e saltuaria. Rispettiamo e difendiamo le scelte che le donne fanno sul proprio corpo nel loro essere generatrici della vita.

Abbiamo sempre preteso di gestire noi il potere politico ed economico, come se ci fossimo naturalmente portati: i disastrosi risultati sono sotto i nostri occhi. Per una società migliore, l’unica strada è metterci al loro fianco.

A gennaio, dopo la manifestazione degli uomini a Piacenza il 26 ottobre scorso, anche a Milano saremo in piazza contro la violenza maschile sulle donne. Vorremmo che fosse una manifestazione in cui si evidenzia la presenza degli uomini, senza limitare la presenza delle donne. Vogliamo assumerci tutta la responsabilità di dire basta, in prima persona.

Non firmiamo l’appello perché vogliamo farlo con chi parteciperà all’assemblea del 22 novembre all’Arci Corvetto. Per avere così la possibilità di discuterne insieme.

Ci vediamo il 22 novembre a Milano per una prima assemblea in cui presentarci, conoscerci e iniziare ad organizzare insieme la manifestazione.

L’invito è rivolto agli uomini!

 

Per adesioni (o per interventi) si può scrivere qui: appellouomini@gmail.com oppure commentare sotto la nota di facebook

 

LE IMMAGINI: nell’ordine Anarkikka (due), Enzo Apicella, Ellekappa. Sono state scelte da db (Daniele Barbieri) che aderisce a questo appello ma purtroppo non potrà essere il 22 a Milano e dunque cercherà di mandare un minimo contributo scritto.

Qui in “bottega” da sempre guardiamo con attenzione all’area di Maschile Plurale e a tutto quello che si muove fra gli uomini che ragionano su un’altra idea di virilità e tentano di metterla in pratica nei rapporti ma anche nell’impegno politico. Fra i tanti post ne segnaliamo alcuni: Uomini (pochi) controcorrente, «Maschile Plurale»: uomini contro la violenza sulle donne, Beppe Pavan: l’oscuro (s)oggetto del desiderio ma anche Maschi e contro il patriarcato?.

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.