Cosa sarà – Francesco Bruni

(visto da Francesco Masala)

il segreto del film sta nella bravura degli attori, per non parlare della sceneggiatura e della gentilezza che non mancano mai.

ci sono dei conflitti, come è giusto, e però tutto trova una soluzione, più o meno soddisfacente, dal male nasce il bene.

non c’è niente di forzato nella storia, il dolore e la paura sono sinceri, mica finti. 

sarebbe un peccato sapere la trama in anticipo, quando lo vedrete su uno schermo di casa (visto che i cinema resteranno chiusi per un po’) non guardate prima troppi trailer.

quando il film vi capiterà vicino guardatelo, non perdetevelo se vi volete bene.

buona (tardiva) visione.

https://markx7.blogspot.com/2020/10/cosa-sara-francesco-bruni.html

 

Sinossi del film

La vita di Bruno Salvati è in una fase di stallo. I suoi film non hanno mai avuto successo e il suo produttore fatica a mettere in piedi il prossimo progetto. Sua moglie Anna, dalla quale si è recentemente separato, sembra già avere qualcun altro accanto. E per i figli Adele e Tito, Bruno non riesce a essere il padre presente e affidabile che vorrebbe. Un giorno Bruno scopre di avere una forma di leucemia. Si affida immediatamente a un’ematologa competente e tenace, che lo accompagna in quello che sarà un vero e proprio percorso a ostacoli verso la guarigione…

da qui

redaz
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.