due libri argentini

 

2

 

 

Traslochi – Hebe Uhart

un libro straordinario, che entusiasma pagina dopo pagina.
alcune situazioni sembra di averle già vissute in prima persona, ora le leggiamo anche.
tutto è molto umano e in certe parti sembra proprio una cronaca di vita, di cui il racconto è testimonianza.
la storia, e le storie, raccontate come fanno a lasciare indifferenti?
un po’ Cronopios y famas, un po’ Marcovaldo, e molto Hebe Uhart, naturalmente.
una sorpresa bellissima.

 

Un certo Julio. Vita di Cortázar illustrata da Rep – Rep, Sara Castro-Klaren

questo libro è prezioso.
ma questo lo sanno solo quelli che conoscono e amano i libri di Julio Cortázar.
per gli altri sarà un libretto come tanti, ma non è colpa loro, è che non sanno.
ma non è mai troppo tardi.

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *