Fratelli siam(co)esi-57

Mentre il vign-arolo Energu affilava le matite ancora non si sapeva chi era il presidente della Repubblica (e del Corriere della sera?). Di errore in disastro forse il Pd riuscirà a far eleggere Dell’Utri o Schettino. Noi qui continuiamo a sperare e tifare Rodotà.

Se l’Italia ha un problema serio (il Pd) in più, il problemino di alcune vigne-tte “presidenziali” era il rischio invecchiamento ma… sino a un certo punto, come vedrete: e comunque a futura memoria son rimaste.

Che altro c’è?

Sapere che faceva Anna Finocchiaro “scortata” all’Ikea è comunque interessante: in Francia dicono “teste di legno” a chi non vuol capire.

E ancora. Un altro presidente (ma degli Usa) vuole “limitare” la vendita di armi; un papa (uno dei due in carica) si occupa di avvocati; il sindaco di una cittadina, che fu sul punto di essere nucleare, emette pericolose radi-azioni…

Insomma c’è lavoro per Energu. E infatti lui suda. Ci vediamo fra 7 giorni forse con un numero diverso di presidenti e papi. Nell’attesa potete scrivere a massimo.ruggeri.k1pj@alice.it magari per sapere se ha abbastanza tempera-matite; temperanza no, quella è finita da un pezzo. (db)

0273 Infami

 

 

 

 

0276Iddio

 

 

 

0278Inca-ok

 

 

 

0277If

 

 

 

0274Ichea

 

 

 

 

0275Italia

 

 

 

0280Iprodi

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.